Come proteggi i tuoi animali dal freddo?

Un’alimentazione adeguata e un riparo idoneo sono sicuramente le prime cose a cui pensare per garantire il benessere dei nostri animali.

Non tutti i quattro zampe sono temprati per i rigori del clima invernale: i cani di taglia grande mantengono il calore per molto più tempo grazie alla maggiore massa corporea che li isola. Le taglie più piccole, le razze a pelo corto e quelli che non hanno particolare massa corporea per aiutarli a mantenere il calore, necessitano quindi di un trattamento speciale. È importante prestare particolare attenzione ai cani o gatti che vivono all’aperto, poiché devono avere un luogo asciutto e senza correnti dove dormire e rifugiarsi. Inoltre, con le temperature rigide della stagione invernale, i soggetti anziani e/o malati, i cani di taglia piccola, vanno maggiormente protetti dalle intemperie e non devono essere lasciati all’aperto, soprattutto di notte.

Un riparo idoneo:

La cuccia, di dimensioni giuste per la taglia dell’animale, va collocata a qualche centimetro da terra, possibilmente con l’entrata rivolta in direzione opposta a quella in cui solitamente soffia il vento. Il pavimento della cuccia dovrà essere ricoperto con una coperta di lana che dovrà essere regolarmente cambiata, soprattutto dopo che ha piovuto. Nei casi in cui il freddo è davvero pungente, è consigliabile coibentare la cuccia.

Un’alimentazione adeguata:

Un’alimentazione adeguata per il nostro animale può fare la differenza perché con l’abbassarsi delle temperature anche loro, come noi, bruciano più calorie. Una dieta ricca di nutrienti, grassi e proteine, dall’elevato profilo qualitativo, consente loro di non perdere peso utilizzando le riserve corporee come “carburante” per scaldarsi.

Su che cosa si basa la dieta PARS

La PARS nasce come supporto a chi non riesce a procurarsi tutti gli elementi necessari per confezionare un pasto perfetto e bilanciato per il proprio animale. PARS offre una grande scelta di materie prime, carni bianche, selvaggina, carni suine e carni rosse, riso soffiato, riso crudo ed integrale, cibo secco ed umido, per poter comporre nella maniera più semplice e rapida il pasto del nostro amico a 4 zampe. Proprio come un mosaico, ogni elemento della dieta PARS può essere integrato singolarmente con cosa preferiamo (esempio: amiamo dare al nostro amico il macinato di carne? Nessun problema, possiamo scegliere di aggiungere solo i cereali integrali).  L’alimentazione PARS, un’alimentazione naturale, è equiparabile all’alimentazione BARF e alla dieta casalinga.

E tu, come li proteggi dal freddo?