Benvenuta primavera! Due consigli per cani e gatti

Le giornate inizieranno ad allungarsi, il clima si farà più mite e crescerà il desiderio di trascorrere parte del proprio tempo all’aria aperta. Solitamente, però, la nuova stagione porta anche qualche cambiamento, che in alcuni casi può riguardare la sfera della salute. In modo particolare, occorrerà prestare un po’ di attenzione in più al pelo del nostro animale ed alla sua alimentazione.

La muta

Se il vostro cane o il vostro gatto perdono letteralmente ‘palle di pelo’ in giro per casa, non è necessario allarmarsi, perché la primavera è un momento di passaggio anche per loro e con il primo caldo inizia il periodo della muta. Spazzolare soprattutto in questo periodo il pelo del proprio gatto o del proprio cane è segno di grande cura e attenzione verso di loro. Questa abitudine favorirà non solo la rimozione del pelo morto, ma anche la crescita di quello nuovo.

L’alimentazione

Particolare attenzione va riservata all’alimentazione per i nostri cani e gatti in primavera. In questo periodo, infatti, cambiano i fabbisogni.

Importante diventa modulare una corretta alimentazione, tenendo conto che con l’aumento delle temperature cala il fabbisogno energetico giornaliero sia del cane che del gatto. Si consiglia, quindi, di scegliere per il cane o gatto un’alimentazione correttamente bilanciata, di elevata qualità e in grado di apportare all’animale tutti i nutrienti di cui ha bisogno in modo equilibrato.

Guarda alcune ricette leggere che abbiamo preparato